Libia, Trenta "priorità internazionale"

"La Libia è uno degli obiettivi privilegiati del terrorismo per il coraggio e la tenacia che ha dimostrato nell'intraprendere un percorso di sviluppo democratico e pacifico e l'azione internazionale in questo Paese rimane una priorità". Lo ha detto alla Maddalena la ministra della Difesa Elisabetta Trenta affermando anche che l'Italia continuerà "a contribuire alla crescita delle capacità della Libia per concorrere alla stabilizzazione e pacificazione dell'Africa settentrionale e dell'area mediterranea e per debellare il terrorismo". "Fin dall'insorgere del fenomeno dell'immigrazione clandestina, l'impegno del nostro Paese è stato quello di garantire la sicurezza nel Mediterraneo - ha aggiunto - Trenta - Lo continuiamo a ribadire, in ogni contesto, alle autorità e alle istituzioni dell'Europa e della Nato e lo facciamo anche oggi l'Italia è promotrice di sforzi materiali e concettuali per mettere al primo posto dell'agenda politica internazionale il Mediterraneo per garantirne la sicurezza ed eliminare alla radice le cause di instabilità politico-sociale".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Luras

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...